ANNA MARIA GOVONI: LA MODISTA DI BOLOGNA

Anna Maria Govoni è un’artigiana che crea vere opere d’arte: in via Rizzoli 4 realizza capelli e copricapi fatti a regola d’arte come solo l’alta moda sa fare. I suoi prodotti sono personalizzati, vanno oltre i dettami della moda del momento ma seguono anche le tendenze. Rappresenta quell’artigianato d’eccellenza italiano che tutto il mondo ci invidia.

CHI è ANNA MARIA GOVONI?

Durante il progetto Colorland, abbiamo avuto il piacere di conoscere Anna Maria e poterle fare alcune domande sulla sua lunga e onorata carriera.

Parlaci un po’ della tua storia..

Faccio cappelli e acconciature da quasi cinquantanni, ho iniziato presso una modista proprio qui in via Rizzoli. Già  da bambina creavo cappelli per le bambole con la carta colorata delle caramelle e la stagnola dei cioccolatini. Poi da li è nato tutto.

Come realizzi i tuoi cappelli? Fai anche prodotti da uomo o solo da donna?

Faccio tutto a mano, lavoro il feltro in tutti i passaggi: va prima bagnato, poi gli si da la forma tirandolo. In seguito bisogna lasciarlo fermo almeno una notte poi va tagliato. Quando il cappello è pronto lo provo tante volte per essere sicura che sia perfetto. Ci vuole la fantasia, l’occhio e l’amore per questo mestiere. Lavoro solo i prodotti da donna perché credo che sia giusto essere specializzati e io sento molto la modisteria da donna, ecco perché mi sono specializzata in questo campo.

Da dove parte la tua ricerca?

Alla mattina mi vengono mille idee, non vedo l’ora di arrivare in modisteria. Quando arrivo prendo tessuti e colori, e produco. Anche di domenica, quando sono nel giardino, tra i fiori e la natura mi arrivano tantissime ispirazioni.

Grazie alla tua arte e professionalità contribuisci a rendere grande il nome dell’artigianato anche all’estero. Con chi hai lavorato e chi sono i tuoi clienti?

Durante il mio percorso ho conosciuto a Parigi Coco Chanel. Ho avuto il piacere di collaborare con diversi stilisti come Anna Molinari di Blumarine, Christian Lacroix, Gianfranco Ferrè e Giorgio Armani. Tra i clienti ho avuto la possibilità di poter accontentare anche personaggi dell’aristocrazia italiana come i Frescobaldi e i Savoia.

Come capisci cosa consigliare ad ogni tua cliente?

È osservando i volti delle clienti e i loro profili, che trovo l’ispirazione e capisco come consigliare loro il cappello giusto.

Qual è il tuo personale rapporto con il colore?

Mi piacciono tutti i colori, nel mio lavoro utilizzo un’ampia gamma di nuance. Mi lascio molto ispirare dalle stagioni: d’estate utilizzo colori più vivaci, nella stagione fredda preferisco nuance terrose.

Anna Maria Govoni vi aspetta presso il suo Atelier in via Rizzoli 4 a Bologna, dove immergervi in un modo fatto di moda e di passione, dove farvi consigliare e dove trovare l’accessorio perfetto!

Published by

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *