CENTRI BENESSERE: VACANZE RELAX IN RESORT DI LUSSO!

Le terme e i centri benessere sono una delle mie grandi passioni.

Ho trascorso le vacanze di questo agosto 2016 in romantiche location, selezionate per rilassarsi e vivere giornate all’insegna del totale benessere senza alcun pensiero se non la cura di sé stessi. Ho scelto di lasciarmi alle spalle centri abitati e rumorosi per immergermi nel verde e nella totale tranquillità di ambienti esclusivi e raffinati!

Basta preoccupazioni…solo piacere!

CENTRI BENESSERE IN EMILIA ROMAGNA E TOSCANA: un break di relax e coccole in spa da favola!

Villa Tamara travel my white box

L’Emilia Romagna e la Toscana offrono tanti validi centri benessere, ma se ciò che cercate sono resort di lusso, dove trascorrere vacanze in assoluto riposo, silenzio e relax, allora in questo articolo troverete una selezione di meravigliosi posti da me scelti proprio con questo intento.

Se desiderate rilassarvi vivendo un’esperienza di stile in una delle zone più affascinanti d’Italia, la Toscana, il posto giusto per voi è certamente Villa Le Maschere!

Questa splendida villa offre alcune delle migliori qualità per le quali è conosciuta la nostra bellissima Italia: paesaggi da sogno ed un patrimonio culturale storico unico. Costruita nella seconda metà del XVI secolo come dimora della famiglia Bettini, la villa è stata restaurata, aggiungendo al suo splendore originale un tocco contemporaneo attraverso dettagli di design e un’atmosfera minimal chic che crea un affascinante mix.

La mia zona preferita è la piscina con una vista mozzafiato, da gustare dopo i trattamenti benessere. Sono rimasta affascinata anche dai giardini che, oltre ad essere di gran relax, sono anche una meraviglia per la vista e mi hanno dato l’ispirazione, così come l’intera villa, per uno dei miei prossimi servizi di moda. La meravigliosa facciata esterna sarebbe il background ideale per un editoriale con abiti haute couture; la villa offre mille spunti e suggestioni per servizi fotografici: i dettagli di design contemporaneo la rendono molto adatta anche per collezioni più trendy.

Amo la moda, ma anche la buona cucina e non mi sono certa lasciata scappare le specialità culinarie che offre la zona di Barberino del Mugello.

Dopo un bel giro sul Lago di Bilancino e sulle colline circostanti, abbiamo deciso di assaporare le specialità locali, prenotando un pranzo presso l’Agriturismo Rimaggiori che si raggiunge attraverso una strada collinare molto piacevole per chi, come noi, ama i paesaggi da godersi con l’auto cabrio. Una location ideale per ammirare uno spettacolare tramonto sul Lago di Bilancino e per gustare le specialità di nonna Pina: un menù di prelibatezze tipiche toscane che sono davvero un’esperienza da non perdere! Non solo le tagliatelle al sugo di cinghiale (che molto probabilmente sono quelle della famosa canzone che tutti conosciamo fin da piccoli), ma anche una fiorentina tra le migliori da me mai assaggiata e un millefoglie alla crema per il quale abbiamo letteralmente perso la testa! Crema fatta a mano proprio come la faceva la nonna di mio marito …motivo per il quale Andrea ha fatto il bis e per il quale vale davvero la pena aspettare quei dieci minuti in più per permettere a Pina di far la crema al momento.

lago di bilancino travel my white box
Lago di Bilancino

Il nostro percorso è continuato in uno dei borghi più belli d’Italia in provincia di Rimini: Relais Palazzo Viviani a Montegridolfo, situato al confine tra Emilia Romagna e Marche. Un delizioso piccolo sito medioevale dal quale si gode di una incantevole vista panoramica sulle colline che declinano gradualmente verso l’Adriatico, a pochi chilometri di distanza. Questo borgo fu restaurato agli inizi degli anni 90 dalla stilista Alberta Ferretti ricevendo una laurea honoris causa in conservazione dei beni culturali e i risultati li potrete ammirare coi vostri occhi. Immersi in un paesaggio costellato di rocche, torri antiche e chiese, potrete decidere se alloggiare nel Castello o al Borgo degli Ulivi oppure nella Casa del Pittore attigua alla piscina. Palazzo Viviani ci ha aperto le sue porte per alcune giornate di coccole e relax in mezzo al verde e al “sapore di storie antiche”: appena entrata sono rimasta affascinata dagli eleganti salottini al piano terra. Il personale, molto cordiale e particolarmente disponibile e attento, ci ha comunicato che era stata fatta una variazione sulla prenotazione… per fortuna positiva perché ci è stata assegnata, al posto della stanza nella Casa del Pittore, una camera al primo piano con un panorama mozzafiato. Circondato da uno splendido giardino, il palazzo offre un centro benessere assolutamente da consigliare, soprattutto per lo splendido massaggio che vi consiglio di prenotare!

Dopo il viaggio dalla Toscana a Montegridolfo non poteva accogliermi niente di meglio che il meraviglioso massaggio di Damien. Una sensazione di piacevolezza massima, da non perdere! Se avete tensioni accumulate da eliminare, le mani sapienti di Damien le scioglieranno come neve al sole!! Un luogo perfetto per un’occasione speciale dove trascorrere giorni in relax e con tutte le comodità!

Palazzo Viviani travel my white box
Relais Palazzo Viviani

Innamorati del verde delle colline della Valconca, ci siamo spostati poco lontano a Montefiore Conca presso l’accogliente Villa Tamara.

Tamara ci ha accolto facendoci sentire a casa nostra e ci ha coccolato con marmellate e formaggi freschi fatti in casa e con cura, attenzioni e grande gentilezza. Un angolo di paradiso a 20 minuti dal mare…anche se al mare dopo pochi minuti non ci si pensa più. Da segnalare sono le vasche idromassaggio matrimoniali nel giardino privato di ogni stanza per un bagno romantico con champagne a mezzanotte, dopo aver cenato con specialità locali!

Quando decido di fare una vacanza all’insegna del relax una delle cose che adoro di più è il dolce far niente, magari sdraiata a prendere il sole con il solo pensiero di aver scelto la giusta crema per non scottarmi. Il silenzio alla piscina di Villa Tamara è meraviglioso.

Villa Tamara travel my white box
Villa Tamara

Per proseguire la vacanza siamo passati in Emilia in un castello in provincia di Parma.

L’Antico Borgo di Tabiano è immerso in un’atmosfera suggestiva di relax e natura. Circondato da campagne e colline, il Castello vanta oltre mille anni di storia e la costruzione del borgo risale all’XI secolo.

castello di tabiano travel my white box
Castello di Tabiano

Ogni stanza é dotata di un fascino particolare: la nostra camera mi ricordava la stanza dove passavo le estati a casa dalla mia nonna e mi ha portato alla mente bellissimi momenti. Si godeva tra l’altro di un bellissimo panorama sulle colline circostanti.

L´Hotel dispone di uno dei centri benessere dove abbiamo goduto di maggior intimità: prenotando prima potrete avere tutto per voi lo spazio per qualche ora  e avrete garantito il massimo relax.

antico borgo di tabiano travel my white box
Antico Borgo di Tabiano

Ma passiamo alla parte golosa! Uno dei pezzi forte dell’hotel é l’ottima colazione, servita su una terrazza con panorama mozzafiato.

Per cena vi consiglio di prenotare dal ristorante attiguo: la Locanda del Colle da Oscar e di assaggiare gli stupendi gnocchi alla lavanda o la loro ineccepibile tartare; abbiamo apprezzato anche il tortino di parmigiano: una vera leccornia!

Ora vi lascio con “l’acquolina in bocca” e vi auguro buon viaggio e buon appetito!

Published by

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *